Siti
Dove

Le Catacombe

Origine delle catacombe

Le catacombe sono delle aree sotterranee utilizzate nell'antichitÓ per seppellire i morti.
In particolare si parla di catacombe cristiane anche se sono state ritrovate alcune di origine fenicia ed etrusca.
Ma furono i cristiani che utilizzarono maggiormente questo metodo per seppellire i morti, opponendosi alla tecnica della cremazione diffusa in etÓ pagana.
Le catacombe consistono in grotte scavate nella roccia, in genere nel tufo, unite da gallerie che possono svilupparsi su pi¨ livelli ed avere profonditÓ fino a 30 metri. Si tratta di veri e propri labirinti sotterranei che spesso si snodano per chilometri.
Il termine catacomba non era utilizzato dai romani.
Con quel nome si indicava una localitÓ presso la Via Appia dove erano presenti cave di tufo.
Proprio lý vennero scavate le catacombe di San Callisto.
Da qui poi il termine si diffuse andando ad indicare i cimiteri sotterranei in genere.

Navigare Facile